Contatti noi

Come selezionare i beni che mettono in macchine di vendita automatiche

Nel processo di acquisto di beni per distributori automatici, dovremmo considerare i piani a breve termine, a medio termine e a lungo termine.Secondo i diversi profitti delle vendite a caldo e dei prodotti generali, esse possono essere suddivise in diverse categorie: beni a caldo, beni ad alto profit to, beni potenziali e beni obsoleti.


1.I prodotti a caldo si riferiscono a quelli con grandi volumi di vendita.Ad esempio, in estate, tutti i tipi di tè alle erbe, bevande gasate e acqua minerale sono popolari.Anche se il profitto di un individuo non è tanto, il profitto complessivo è ancora molto impressionante.È quindi possibile fissare una quota più elevata per questi prodotti nel distributore automatico .

 

2.Le merci ad alto profit to si riferiscono a merci con alti profitti.Ad esempio, il profitto lordo di una bottiglia di yogurt è $1, ma il volume delle vendite è relativamente piccolo, quindi la quota di queste merci dovrebbe essere piccola.

 

3.I potenziali prodotti si riferiscono alle merci che si prevede di essere popolari in un certo periodo di tempo in futuro, come la celebrazione del cibo prima delle feste.La quota di alcuni prodotti potenziali può essere aumentata temporaneamente a seconda della situazione.

 

4.Le merci obsolete si riferiscono alle merci che stanno per cadere in disuso.Dopo un lungo periodo di osservazione, se si scopre che alcune merci sono poco redditizie e molto impopolari, AFEN suggerisce di ritirare tali merci.Alcuni distributori intelligenti verranno rimossi anche a causa del cambio di stagione.Se saranno ancora venduti dopo la stagione, saranno meno popolari.Tali prodotti assumono spazio extra nei distributori automatici e dovrebbero essere rimossi.